ribes_nero_4cb5f918e9d59.jpgribes_nero_4cb5f918e9d59.jpg
Ask a question about this product

Ribes Nero

8,80 €
Ribes Nero Gigante di Booskoop: vigorosa con grappoli piccoli costituiti da 8-10 bacche, i frutti sono aciduli e aromatici.

Disponibilità: Non ci sono più prodotti in magazzino!

Spedizione in 2/3 Giorni lavorativi
Su ordini superiori a 100€ una Pianta in Omaggio
Pagamenti Sicuri con PayPal
Prodoti Garantiti di Qualità

Ribes Nero Gigante di Booskoop: vigorosa con grappoli piccoli costituiti da 8-10 bacche, i frutti sono aci- duli e aromatici.

Tre sono i tipi di ribes coltivati: bianco, rosso e nero. I primi due, avendo qualità organolettiche superiori (rapporto acidi-zuccheri), sono maggiormente destinati al consumo fresco. Invece il ribes nero risulta principalmente destinato alla trasformazione per il sapore eccessivamente aromatico che lo rende poco adatto al consumo fresco.

In Italia vengono coltivate tutte e tre le tipologie; per la Valtellina al momento l’interesse è rivolto verso il rosso e il bianco. La scelta di coltivare ribes nero è subordinata alla possibilità di avere un canale preferenziale di collocamento della produzione.

La pianta è un cespuglio fruttifero che può raggiungere un’altezza di 1-3 m, con una buona capacità pollonifera e un apparato radicale superficiale concentrato nei primi 30 cm di profondità. I fiori hanno cinque petali di colore variabile. Il frutto è una bacca riunita in grappoli di diversa lunghezza a seconda della specie. Poichè il ribes nero è generalmente autosterile, nell’impianto è necessario prevedere varietà diverse per favorire l’impollinazione incrociata.

Terreno

La specie si adatta bene ai vari tipi di terreno anche se quelli soffici, ricchi di humus e ben drenati danno i risultati migliori. La reazione ottimale per lo sviluppo è leggermente acida (pH 6.2-6.7). Le piante, nei terreni poveri, portano frutti più aromatici e profumati penalizzando le rese che risultano molto basse.

Clima

Il ribes è molto resistente ai freddi invernali (soprattutto il ribes rosso), quindi può essere coltivato anche a quote alte, meglio se mediamente soleggiate. E’ necessario fare attenzione agli abbassamenti termici in fioritura per problemi di cascola dei frutticini.

Densità d'Impianto

La densità d’impianto è subordinata alla tipologia del sistema d’allevamento e varia da 2.5 m tra le file per 1.5 m sulla fila nel caso dell’allevamento a cespuglio, a 2 m tra le file per 1 m sulla fila nel caso dell’allevamento a fusetto o spalliera. Mediamente l’investimento è di 250-500 piante su 1000 mq.

Potatura Ribes

Nell’allevamento a spalliera la potatura all’impianto viene effettuata in base al numero di branche già presenti. In generale si scelgono tre branche ben disposte che formeranno l’impalcatura definitiva della pianta; quelle in soprannumero si eliminano. Non essendovi le condizioni per la scelta dei tre rami se ne scelgono solo uno o due. L’impossibilità di strutturare fin dal primo anno un’impalcatura completa, ritarderà di un anno la formazione della pianta. Nel corso dell’estate, con la potatura verde, si eliminano i polloni in soprannumero. I rami destinati alla produzione vengono cimati per permettere lo sviluppo delle gemme laterali. Da questi rametti si avranno nell’anno seguente i brindilli (germogli di un anno che si formano su rami di due o più anni) che porteranno le fruttificazioni. Negli anni successivi si passa alla potatura di produzione che prevede un intervento estivo (giugno), con cimatura di tutti i nuovi germogli laterali alla lunghezza di cinque foglie. Durante questa operazione si tagliano i ricacci al piede della pianta, lasciandone eventualmente uno per il rinnovo. In inverno si eliminano i rametti laterali vecchi o mal posizionati e i dardi (rametti di 1- 3 cm con internodi corti inseriti su germogli di oltre 2 anni), per mantenere la produzione sui brindilli che offrono frutta di migliore qualità.

Scelta Varietale

Ribes Rosso Junifer: a maturazione precoce, di buona produttività con grappoli di media lunghezza.

Rovada: a maturazione tardiva, molto produttiva e vigorosa con grappoli lunghi e bacche succose e aromatiche.

ribes bianco Zitavia: a maturazione precoce, vigorosa, di media produttività, con frutti sodi e gradevoli.

Blanka: a produzione tardiva, vigorosa, di elevata produttività con grappoli lunghi costituiti da 18-20 bacche.

ribes nero Gigante di Booskoop: vigorosa con grappoli piccoli costituiti da 8-10 bacche, i frutti sono aciduli e aromatici.
La varietà si impollina con Noir de Bourgogne. Noir de Bourgogne: vigorosa con grappoli corti.

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.